Archive | Prima Pagina

RSS feed for this section

La chiameremo Trinità?

Scusate la blasfemia, mi rendo conto che è anche venerdì Santo e che fare gli anticlericali in Italia oggi non va molto di moda. Ma, vista la via crucis del Pd che è iniziata il 25 febbraio scorso e non sembra sia conclusa, uno ci pensa. Prendete quindi quel che segue come parole laiche che […]

Il PD e la scheda bianca.

Evidentemente il bianco va di moda. Il Pd ha fatto sapere, ieri, che alla riunione di Camera e Senato in programma per oggi voterà scheda bianca. Lo ha detto Enrico Letta cinguettando su Twitter (adesso si sentono tutti un po’ più blogger, un po’ più tecnologici, un po’ più tutto tranne che ridicoli, probabilmente). Dal […]

Il problema non è Grillo, è il grillismo.

Il problema non è Grillo, è il grillismo. Forse Enzo Biagi oggi direbbe così. Intendiamoci, non è il nuovo che spaventa. Il ricambio della classe dirigente è una richiesta più che lecita, da anni sollevata bipartisan, tra l’altro. È il nuovo inconsapevole, spesso incompetente, comunque misconoscente delle procedure e delle formalità del gioco democratico, a […]

Abbiamo bisogno di una vera destra liberale

Al massimo possiamo dire che il giaguaro è stato sbiadito, e neanche troppo. Tuttavia queste elezioni non devono essere motivo di vergogna solo per la sinistra. Intendiamoci, il Pd farebbe meglio a chiudere domani e cercare di rinascere come l’araba fenice dalle sue ceneri in qualcosa di nuovo e meno imbarazzante. Ma di colpe ce […]

MPS e il filo rosso col PD.

In principio era l’Università. Duecento milioni di euro di buco, una ventina di persone rinviate a giudizio per peculato. L’ateneo costretto a vendere i propri immobili per far cassa e poi affittarli per far lezione. Surreale, come l’idea che Siena stesse implodendo. L’Università che, neanche a dirlo, è rappresentata dalla Fondazione Mps, la banca che […]

La politica come passione, ma non per tutti.

C’è da dire che i Radicali son stati chiari fin dall’inizio. La loro era, è, una lista di scopo. Chiunque condivida le tre grandi battaglie che campeggiano sul loro simbolo (Amnistia, Giustizia e Libertà) è ben accetto. Chiunque, nessuno escluso. Nemmeno Francesco Storace. Pannella si è comportato da gran signore. Ha rifiutato l’alleanza con La […]


shared on wplocker.com