Fini parla al singolare e certifica la morte di FLI.

Fini parla al singolare e certifica la morte di FLI.

fini11Nel corso dell’incontro con la Stampa Parlamentare, in occasione delle festività natalizie, Gianfranco Fini ha rilasciato dichiarazioni che,  non lasciano spazio ad alcun dubbio sulla sorte del suo partito. Benchè non vi fossero dubbi sullo stato di morte cerebrale di FLI, fa una certa sensazione sentir parlare l’ex leader della Destra Nazionale al singolare.

[wp_ad_camp_2]

E’ chiaro che oramai “Gianfranco” pensi solo a salvare la sua poltrona, ben conscio di essere rimasto da solo e di averci lasciato la pelle “nel deserto” (memorabile la parabola della traversata), potendo oramai contare su pochi fedelissimi, dal peso elettorale pressoché nullo.
A proposito, pare che nelle ultime ore Italo Bocchino sia più agitato del solito e che i rapporti con La Russa si siano improvvisamente rinsaldati.

LE DICHIARAZIONI DI FINI

Saro’ candidato anche nella prossima campagna elettorale. Sto lavorando per la creazione di quello schieramento, coalizione o lista che si rifa’ all’azione del presidente Monti, auspicando che prosegua nella prossima legislatura arricchendo l’agenda con riforme strutturali che non potevano essere fatte con governo Monti, per favorire crescita e garantire un futuro per l’Italia in sintonia dell’esigenza di rilanciare l’economia. La legge vigente non prevede l’indicazione del candidato premier. Ho espresso l’auspicio che Mario Monti accetti di essere il capo della coalizione.



About Salvatore Impusino

La firma storica di Falcodestro.it . Avvocato trentunenne, dirigente della federazione provinciale reggina di La Destra. Segui @impusino su twitter View all posts by Salvatore Impusino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>