Era la settimana delle elezioni regionali 2010 e un’indagine finì su tutti i giornali con l’obiettivo chiarissimo di azzoppare il Cav poco prima di un importante appuntamento elettorale (che poi vinse). Fu la Procura di Trani a costruire un teorema basandosi sulle solite intercettazioni telefoniche: Berlusconi il dittatore voleva chiudere Santoro e lo imponeva ai suoi presunti sottoposto Masi ed Innocenzi. …

CONTINUA A LEGGERE QUI:
Pressioni per chiudere Santoro: per i pm le accuse al Cav sono da archiviare. Ma nessuno lo dice